Alla scoperta del turismo dentale in Croazia

Le cure odontoiatriche in Croazia

Il turismo dentale in Croazia viene spesso citato con connotazioni negative del tutto ingiustificate di fronte alla professionalità e alla strumentazione d’avanguardia di cui sono forniti i vari studi dentistici oltre confine.
Si fa riferimento al turismo dentale perché alle cure presso le cliniche dentali in Croazia, si abbina opportunamente una vacanza in luoghi di una bellezza eccezionale.
La Croazia è meta ogni anno di migliaia di turisti non solo italiani, che hanno scoperto un angolo del Mediterraneo con un mare dalle acque cristalline e dai paesaggi costieri incantevoli. La bellezza dei luoghi si ritrova anche nell’entroterra croato.
Per tale motivo, alle ragioni prettamente mediche di recarsi nelle cliniche dentali in Croazia, si sfrutta la permanenza con una vacanza per beneficiare delle cure di cui si ha bisogno.

Come funziona il turismo dentale in Croazia

Scegliere di recarsi presso le cliniche dentistiche in Croazia significa fare una scelta consapevole per avere trattamenti medici di alto livello.
I dentisti in Croazia non hanno nulla di meno in termini di professionalità rispetto a quelli italiani. L’entrata nell’Unione europea della stessa Croazia ha permesso di uniformare i protocolli d’intervento, per cui tutti gli stati membri seguono le stesse procedure per i trattamenti sia medici che estetici a livello odontoiatrico.
Proprio il 2002, anno in cui è stata sancita l’unione monetaria europea e sono state aperte le frontiere tra gli stati, può essere indicato come l’anno in cui ha avuto inizio il graduale successo del turismo dentale in Croazia.
Il fenomeno è stato ulteriormente accentuato dalla crisi economica dopo il 2008, a causa della quale gli italiani hanno dovuto rivolgersi altrove per curarsi ed evitare spese molto più pesanti in Italia.
Recarsi dagli odontoiatri in Croazia significa risparmiare e lo sanno bene quei pazienti che hanno scelto l’implantologia o le cure estetiche per migliorare il proprio sorriso e che sono tra i trattamenti dentistici più costosi in Italia.
I pazienti che arrivano nelle cliniche dentali in Croazia contattano i medici attraverso i vari siti web, prendendo accordi sulla durata delle cure e quindi anche del soggiorno.
Esistono strutture ricettive convenzionate e pacchetti viaggio appositamente creati in relazione alla durata dei trattamenti dentistici.
I dentisti in Croazia sono abituati ad avere una clientela variegata, proveniente sia dall’Italia che da altri paesi dell’Unione europea, quindi sono poliglotti. Non troverete alcuna difficoltà nell’essere compresi rispetto alle vostre esigenze e richieste. Per gli spostamenti con i vari transfert avrete sempre disponibili degli interpreti, che vi accompagneranno per facilitare il vostro soggiorno.
Tutti i vostri dubbi potranno essere chiariti nella prima visita che avverrà con gli odontoiatri in Croazia, i quali spiegheranno le varie procedure, i tempi, le tecniche e il periodo di recupero.

I dentisti in Croazia

I dentisti in Croazia sono dei professionisti seri esperti sia nell’implantologia che nelle altre branche dell’odontoiatria anche estetica.
Tra i trattamenti odontoiatrici più richiesti ci sono quelli per recuperare la funzionalità masticatoria, specie delle persone anziane che hanno perso tutti i denti o buona parte di essi.
L’implantologia dentale a carico immediato si presta alla velocità di esecuzione delle cure da parte dei dentisti in Croazia. I pazienti possono avere di nuovo denti fissi nella stessa seduta, al massimo entro 24 ore.
Una terapia canalare può essere effettuata in pochi giorni, senza rendere necessario un ulteriore viaggio.
Affidarsi ai dentisti in Croazia vuol dire accedere alle migliori prestazioni a prezzi concorrenziali e abbinando anche un periodo di svago e divertimento.
Le cliniche dentali in Croazia possono praticare prezzi più bassi di quelle italiane senza penalizzare l’uso di materiali d’eccellenza e di professionisti anche nel settore dell’estetica.

Autore dell'articolo: berna00