Vitamina B: Reperirla e Integrarla

La Vitamina B in molti sanno essere importante per l’organismo, ma in molti non sanno quali siano i compiti che svolge ne come reperirla, un approfondimento su questa importante Vitamina è necessario.

Cos’è la Vitamina B

La Vitamina B è contenuta in un prodotto che in molti conoscono, commercializzato e assai diffuso, si parla di Betotal il noto integratore alimentare, ma in realtà quando si dice: “Vitamina B” si intende parlare di un gruppo di sostanze capaci di apportare benefici estremamente importanti per la salute.

La Vitamina B e le sostanze di cui è formata, aiutano:

  • Il fegato
  • il sistema nervoso
  • intervengono nel metabolismo dei lipidi e delle proteine
  • trasformano i carboidrati in glucosio

Si comprende da questo significativo elenco, quanto siano importanti per il corretto funzionamento dell’organismo.

In aggiunta questi componenti aiutano le persone a sentirsi meno affaticate e stanche, favoriscono la digestione e svolgono un azione di contrasto delle infiammazioni.

La Vitamina B è reperibile attraverso l’assunzione di specifici alimenti ma nei casi di carenze è possibile ricorrere all’impiego di integratori come il Betotal che avevamo citato in precedenza.

I benefici garantiti dalla Vitamina B

La Vitamina B, stando ai dati forniti da una sperimentazione avvenuta in Australia rappresenta un toccasana per il cervello, e costituisce l’elemento fondamentale per una memoria funzionale. In aggiunta da questo studio emerge che tale sostanza possa avere degli effetti consistenti contro il decadimento cognitivo e contro l’invecchiamento che compromette le funzioni cognitive la si considera anche una valida alleata contro l’Alzheimer.

Le Vitamine del gruppo B

Le Vitamine del Gruppo B sono essenziali per l’apporto che forniscono all’organismo visto che le principali sostanze di cui ha bisogno il nostro organismo le richiedono. A seguire illustriamo sinteticamente le funzioni delle singole vitamine del Gruppo B:

  • La vitamina B1: Utile in casi di stanchezza e stress
  • La vitamina B2: Utile in caso di bruciori e prurito, ma anche di fenomeni quali stomatiti o lesioni alle labbra
  • La vitamina B3: aiuta a combattere le cattiva digestione e la nausea garantisce inoltre la regolarità intestinale e l’idratazione della pelle
  • La vitamina B6: aiuta a contrastare l’iperattività, e interviene come modulatore degli ormoni steroidei
  • La vitamina B9: aiuta il metabolismo delle proteine e la sintesi del Dna, svolge un ruolo rilevante nel funzionamento del sistema cerebrale e nervoso
  • La vitamina B12: questa è essenziale al fine di garantire delle riserve energetiche per l’organismo.
  • La vitamina B17: viene impiegata nel campo della ricerca scientifica sui tumori, si comprende quanto potenziale sviluppo possa avere.

Alimenti dove le Vitamine del Gruppo B sono reperibili

La vitamina B1 si può trovare nella soia, nei cereali integrali, nella frutta secca e nel germe di grano, la vitamina B2 la si trova nel lievito di birra, nel tuorlo d’uovo, nei piselli e nello yogurt, invece la vitamina la B3 è presente nel fegato, nel pesce e nel lievito di birra.

La vitamina B6, è reperibile nel pane integrale, nel fegato di vitello, nel pesce, nel pollame, nelle lenticchie, negli spinaci, nelle banane.

La vitamina B9 altrimenti definita come Acido Folico è reperibile nelle verdure a foglia verde, come ad esempio gli spinaci, le cime di rapa, i broccoli e gli asparagi.

La vitamina B12, si trova nel fegato, nelle cozze, nel caviale, nelle ostriche, negli sgombri, nel salmone rosso, nei cereali, nel tonno, nel latte e derivati.

La vitamina B17 è presente nelle albicocche, nelle fragole, nelle fave e nei fagiolini verdi oltre che nei ceci.

Autore dell'articolo: berna00